ULTIMI ARTICOLI

Misurazione della febbre, elenco degli accessi e distanza di un metro: con il Dcpm del 18 maggio, riaprono i ristoranti, le trattorie e le pizzerie dopo la lunga chiusura decisa dal Governo per limitare la diffusione del Coronavirus. Tornano i piaceri della tavola, del potersi accomodare e farsi coccolare, di assaggiare prelibatezze in compagnia. Ma dopo la crisi Covid...
50 milioni di euro alle imprese a rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di DPI (Dispositivi di Protezione Individuale): è stato pubblicato il bando per richiedere il contributo, previsto nell’art.43 comma 1 del decreto CuraItalia. Da ieri tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano e dal regime contabile adottato, possono chiedere il rimborso....
Telelavoro, distanziamento sociale, lockdown, il mondo si è fermato per limitare l’avanzata del Coronavirus ma alcuni lavoratori non sono potuti rimanere a casa. E’ il caso di chi lavora nelle catene di produzione e dell’approvvigionamento alimentare. “Mantenere questi lavoratori - scrive l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) in salute e in sicurezza è fondamentale per sopravvivere all’attuale pandemia”. La catena...
Gli alberghi, come gran parte delle attività che hanno dovuto fermarsi per il lockdown deciso a causa dell’emergenza coronavirus, iniziano a prendere le misure per la riapertura. La Fase 2, che sta rivoluzionando l’organizzazione delle imprese, è complessa soprattutto per le strutture di ricezione che ospitano persone da diverse città e, nelle prossime settimane, da diverse regioni. L’Organizzazione Mondiale...
Il Covid-19 ha rivoluzionato le nostre vite sociali e lavorative. Per limitare la diffusione del virus, le istituzioni hanno imposto delle restrizioni sociali per poi decidere per un lockdown generale in attesa di alleggerire la pressione sugli ospedali già oberati di lavoro. Il 21 marzo, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte annuncia la chiusura di tutte le attività produttive...